Su Firebird

Firebird è il branch del database Interbase fatto nel 2000 una settimana dopo che Interbase è stato diffuso. La prima versione stabile della nuova base di codice è stata pubblicata nel 2004, mentre la migrazione da C a C++ era in corso dal 2000.

Tutti i nostri prodotti supportano direttamente Firebird! Non hai bisogno di driver a parte e puoi connetterti immediatamente al tuo database.

Firebird è migliorata costantemente negli anni, ma viene tuttora usata per lo più per database locali, meno per connessioni remote. Firebird utilizza MVCC (controllo della concorrenza multiversione) che ha ereditato da Interbase, in modo da evitare conflitti in transazioni simultanee. Lo svantaggio di MVCC è che ha bisogno di una pulizia periodica del database.

L’aspetto positive è che, essendo un database open-source, non ci sono limiti nella dimensione, uso della memoria e simili. Le versioni libere di database pesanti (come DB2, Oracle o SQL Server) sono limitate nell’utilizzo delle risorse e non possono competere con le loro edizioni commerciali. La sua inadeguatezza al lavoro in remoto si riflette anche nel fatto che devi conoscere l’esatta locazione sul database nel sistema file del server quando ti connetti a un server remoto. Firebird non può competere con database progettati per workload client/server.

Esistono molti report sulla mancanza di affidabilità dei server Firebird, di meno però se riferiti a versioni recenti. Tuttavia il ciclo di rilascio è piuttosto lungo. Firebird è in grado di lavorare con i file database Interbase, ma soltanto nelle ultime versioni.